giovedì 23 giugno 2016

La fine di un'avventura

Se mi seguite sui social saprete che in questo momento mio figlio sta allegramente sguazzando al mare e facendosi viziare teneramente dai nonni.
Saprete anche che mi manca ma immaginerete pure le innumerevoli cose che sono riuscita a fare e portare a termine in queste giornate, lo so che lo sapete! 
Detto ció non è in realtà di questo che voglio raccontarvi oggi, magari se vi interessa lo faró in un altro post, ma oggi vi voglio raccontare la fine dell'avventura del nido. 
Eh si dopo la festa di fine anno, la consegna del diploma e l'ultima riunione con annesso video per i genitori l'avventura del nido sta per volgere al termine, e quella col magone sono io.
Non mi sento per niente pronta al cambiamento di settembre. Non per mancanza di fiducia nel nuovo percorso, anzi, ma sarà che è stato un anno positivo e ricco di tante cose per Pietro, sarà l'attaccamento alla nostra maestra del cuore ma ecco io lo reiscriverei qui. 
A lui cerco ovviamente di non trasmettergli queste mie sensazioni, e piano piano cercheremo di spiegargli il cambiamento che avverrà a settembre. 
Sicuramente lui ci stupirà come gli altri inserimenti. Con la sua diplomazia, calma e carattere da osservatore per nulla impulsivo (e qui esce tutto il carettere del papà) riuscirà a farsi strada senza difficoltà, ne sono quasi certa. 
Io aveó bisogno di un inserimento parallelo ad hoc, invece! 
Vi voglio lasciare qualche scatto della festa come ricordo anche a voi. 


Ma sopratutto vorrei sentire le vostre esperienze da mamma sul passaggio alla materna che mi incuriosisce parecchio. Quali erano i vostri dubbi? 

2 commenti:

  1. Vedrai che andrà bene! Magari all'inizio qualche piantino se lo farà ma poi vedrai dei progressi enormi, grazie al contatto con i più grandi. Io alla festa di fine anno del nido ho pianto e avrei voluto lasciare mio figlio alla sua maestra altri due o tre anni!

    RispondiElimina
  2. be, se penso alla fine del nido, io piango ancora adesso. solo che sono passati 3 anni e mia figlia sta finendo la materna. la vedo grande, giorno dopo giorno sempre di più, con tanta voglia di andare. è successo al nido, quando voleva andare all'asilo e dei grandi e sta succedendo adesso perchè "mamma, a me le mie maestre piacciono, ma io voglio conoscere gente nuova". io credo che i bambini siano sempre più pronti di noi, basta spiegare i cambiamenti e soprattutto nel caso dei più piccoli non far percepire le nostre malinconie (mia figlia invece quando mi emoziono per qualche suo cambiamento o per le feste, mi prende in giro...)

    RispondiElimina

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica