mercoledì 10 febbraio 2016

Dedicarsi a se stesse per migliorarsi

Domenica, si proprio di domenica, ho deciso di dedicarmi a me stessa. 
Ma questa volta non di rinchiudermi un'ora in bagno tra bagno caldo, creme e maschera. Ho deciso, invece, di mettermi in camera con lo smartphone davanti e premere play sul primo video della BikiniBodyMommy.
Ho deciso di ricominciare a prendermi cura del mio corpo, non solo con cosmetici coccolosi ma partendo dalla base. 
Ho sudato 15 minuti, facendo gli esercizi che mi stava proponendo il video, col fiatone a volte, rossa in viso ma convinta di aver iniziato il giusto percorso per me. 
Ho iniziato di domenica, non di lunedì perchè il cominciare di lunedì è spesso una scusa. E io non volevo avere scuse, o almeno non più. Era già forse da troppo tempo che rimandavo. 
E così ho iniziato, e oggi ho ripetuto il mio allenamento (o workout che dir si voglia) nonostante fossi in trasferta per lavoro e in una camera di albergo. 
Ho deciso di scrivere questo post proprio per mettere nero su bianco questo nuovo percorso e condividerlo con voi. 
Non vi stresseró con mille post sull'argomento, questo no, ma se nel mio piccolo posso incuriosire/invogliare qualcuno a cominciare con me questo percorso mi farebbe solo che piacere. 
Fatemi sapere se conoscete già questi tipo di allenamenti casalinghi, che esperienze avete, cosa ne pensate. 
Io con le gambe e addominali doloranti ma felice, vi abbraccio
Rà <3

1 commento:

  1. Io prefersisco una corsetta, un giro in bici o con gli sci, però la sostanza è la stessa: un po' di movimento fa bene a noi e, di riflesso, alla nostra famiglia!

    RispondiElimina

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica