martedì 8 dicembre 2015

Bimbostore: negozio a misura di genitore

Il percorso di nove mesi che ci conduce al diventare genitori è un periodo particolare sotto tanti punti di vista.
Ci sono sicuramente emozioni, preoccupazioni e gioie. Ma in questi mesi risuonerà spesso anche la parola organizzazione. 
Si dovranno organizzare e decidere diverse cose, tra cui tutto l'occorrente che servirà a voi e al bimbo in arrivo. 
Ricordo come fosse ieri che amavo gironzolare tra i negozi specializzati a curiosare, lasciarmi consigliare e scegliere le cose più adatte a noi. 
Bimbostore, un'azienda giovane e dinamica, specializzata in puericultura puó essere il luogo adatto. Un vero e proprio supermercato dove è possibile trovare una varietà di prodotti, dalle attrezzature pesanti, a quelli più piccoli, dall'abbigliamento (bimbo e premaman) a  quelli alimentari. 
Trovare del personale preparato, pronto a consigliarci in base alle nostre esigenze e con una gamma di prodotti di alta qualità è fondamentale. 
Anche Bimbostore prevede una lista bebè, un ottimo strumento dove i neogenitori sceglono tutto ció di cui hanno bisogno e i parenti e amici che vogliono partecipare alla nascita possono scegliere tra quelli in lista evitando così doppioni, articoli meno utili e non apprezzati. Con la lista bebè si riesce anche a risparmiare! 
Noi non la facemmo la lista, ma tornassi indietro credo proprio che opterei per questa soluzione che semplifica le cose per tutti. 
Bimbostore organizza anche degli incontri periodici tenuti da specialisti nel settore su i principali temi dalla gravidanza al dopo nascita. Un momento importante per prepararsi all'evento con qualche informazione in più. 
Tutto questo rende Bimbostore professionale, preparato, sicuro e vantaggioso per tutte e le frequenti promozioni che offre ai clienti. 
Lo conoscete? Come vi siete trovati?
Rà <3


Buzzoole

2 commenti:

  1. Bè incontri organizzati da un negozio non sono nulla di rassicurante. Come si fa a farsi consigliare da chi vuole vederti dei prodotti?? Certo non c'è nulla di male a voler vendere dei prodotti ma io diffiderei dal chiedere addirittura consiglio proprio a loro. Anche perchè per un neonato servono molte meno cose di quello che ci può pensare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, i corsi che vengono organizzati presso i punti vendita non so corsi finalizzati alla vendita. Sono bensì tenuti da specialisti con lo scopo di accompagnare i genitori nel percorso della gravidanza. Uno psicologo, un pedagogo o figure simili. Sono dei corsi preparto non ospedalieri se vogliamo dagli un nome.
      Sicuramente un neonato non ha bisogno di molto, ma ogni genitore sceglie di cose servirsi e/o di come organizzarsi e io personlamente ho ricevuto ottimi consigli proprio dal punto vendita. Poi sta sempre a noi saper scegliere in base alle proprie esigenze.

      Elimina

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica