lunedì 9 marzo 2015

I benefici della musica in gravidanza e nei bambini

Questo post è uno di quelli che adoravo leggere in gravidanza.
In quei momenti volevo scoprire tutto quello che potevo, per saperne di più e potermi vivere la gravidanza al meglio.
Fin da subito lessi parecchi articoli che spiegavano l'importanza e il beneficio che aveva la musica. Al corso preparto facevamo esercizi di rilassamento con della musica e anche negli incontri post parto la musica era sempre presente.
Ora sono mamma e tra ninna nanne, radio e tablet (LEGGI QUI) la musica fa parte del nostro quotidiano, quinid anche quello di Pietro.
Ma andiamo con ordine.
Quando scoprii che far sentire della musica al proprio bimbo ancora nel pancione faceva bene ad entrambi, scelsi alcune canzoni dalla mia playlist. Una in particolare ( a cui è legato molto anche M.) l'ascoltavamo ogni domenica mattina io e M. canticchiandola e chiacchierando alla pancia. Quando nacque Pietro fu una delle prime canzoni che gli canticchiammo, ma ovviamente lasciammo spazio anche ad altre canzoni e melodie. Nei momenti in cui non trovava pace la notte, in particolare, dopo coccole, tetta e massaggi accendavamo quella canzone e lui iniziava a tranquillizzarsi.
L'altra sera stavamo facendo fatica a farlo addormentare, non trovava pace,stava crollando dal sonno ma non voleva demordere. Dopo aver provato a leggergli una storia, ad avvicinargli la sua copertina a coccolarlo dolcemente, ho acceso la canzone e nel giro di 5 minuti si è messo tranquillo per poi addormentarsi.
Voglio credere che per lui quella canzone ricorda il momento della pancia, del benessere e della protezione. Voglio credere che lui si senta in qualche modo legato a quella canzone e che sentirla sia di beneficio per lui.
Non credo sia solo coincidenza, o sia solo musica. Certo la musica in generale è piacevole e può aiutare, ma quella canzone che gli facevo ascoltare già dai primi mesi di gravidanza è sua, è nostra.
Se siete in dolce attesa pravate a far sentire ai vostri bimbi della musica, e provate , una volta nati, a rimettergli la stessa melodia...la riconosceranno.
Volete sapere qual'è la canzone in questione? Non ridete eh...è l'inno dell'Inter la versione più melodica (non Pazza Inter per intenderci). Ora ridete pure.
Pietro a poche ore di vita

Voi che esperienze avete con la musica e i votri bambini? Confermate questa mia esperienza?
Rà <3

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica