lunedì 10 novembre 2014

#inviaggioconChicco a Marcon per parlare di tecnologia e bambini

Venerdì, come sapete, ho avuto il piacere di essere presente come blogger e come mamma all'evento #inviaggioconChicco a Marcon. L'evento, tenuto da Tata Francesca Valla, vergeva sul delicato argomento della tecnologia e i bambini (vi lascio il link del mio post dedicato all'argomento QUI).

Che dirvi è stato davvero bello poter pateciparvi, poter ascoltare i dubbi e le perplessità degli altri genitori e sopratutto ascoltare i consigli, gli imput e gli spunti su cui riflettere lanciati da tata Francesca (una persona deliziosa).
Cercherò di racchiudere nelle righe qui di seguito quali sono stati i punti focali dell'incontro.
In primis, appunto, si è parlato di tecnologia e dei nostri figli che spesso vengono definiti nativi digitali, ma questo non significa che loro sappiano già che cos'è la tecnologia nel senso ampio del termine. Siamo noi genitori che anche in questo campo svolgiamo un ruolo fondamentale, perchè è e sarà nostro compito guidarli nella scoperta di essa. Un altro aspetto, direi fondamentale, emerso è che dovremmo dire sì alla tecnologia (in base ovviamente all'età dei nostri bimbi) ma solo se viene controllata e regolata dall'adulto.
La Chicco ha da poco lanciato il nuovo tablet a misura di bambino con tutta una serie di impostazioni tra le quali il timer e le app idonee per i nostri figli. Questi tablet  vanno preferiti a quelli che usiamo noi perchè ovviamente hanno delle protezioni in più (no finestre pop-up ad esempio).
Un consiglio di tata Francesca che mi sento di condividere con voi, riguarda il momento del dopo-gioco col tablet dove solitamente i bambini si disperano. Il consiglio in questione è quello di cercare di trattare il tablet -agli occhi dei nostri figli- come uno dei tanti altri giochi che ci sono in casa, evitando così di creare quell'aurea di troppa importanza attorno all'oggetto in questione.
Questo in sistesi quello che è emerso maggiormente sul discorso riguardante la tecnologia.
Come previsto, le domande e i dubbi degli altri genitori presenti hanno poi virato anche in altre direzioni: pappa, nanna e capricci. Devo dire che Francesca Valla ha condiviso con noi moltissimi consigli utili.
Sì alla pappa tutti insieme, senza tv e senza giochi di intrattenimento. Rafforziamo le relazioni!
Il momento della nanna: un rituale tutto personale e da gestire nella completa serenità del bambino e dei genitori. Non c'è una regola per tutti.
Le punizioni funzionano nel momento in cui le diamo, ma a lungo termine hanno più effetti negativi che positivi, meglio ovviare con il dialogo.
Noi blogger (Lara di Nasce Cresce e Rompe e Valentina di Mammasfigata) con Francesca Valla
Io ho fatto tesoro di tutto quello che è stato detto, sono stata felicissima di aver potuto essere presente e mi auguro ci saranno anche altre occasioni perchè il confronto con esperti e i consigli per noi genitori sono sempre molto utili.
PHOTO BY RACHELE ASNICAR - NONSOLOINCINTA
Anche questo evento mi ha permesso di conoscere e rincontrare altre mamme blogger che è sempre bellissimo. 
Se avete altre domande sull'evento lasciatemi un commento.
Rà <3





2 commenti:

  1. Ciao tesoro! Io ormai ho acquistato il tab della lisciano per il compleanno di cesare, ma solo una curiosità per valutarne le eventuali differenze (non è detto infatti che venga preferito ai nostri adorati ipad) avete avuto modo di provarli?
    :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda solo due minuti alla fine perchè appunto l'incontro non è stato di "pubblicità" ma più che altro di confronto. Comunque mi è sembrato molto carino, ora peró non ho presente quello che hai preso tu. Un abbraccio

      Elimina

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica