giovedì 18 settembre 2014

Scelta del passeggino leggero (pratico ed economico) - [Bebè Confort]

Dopo un anno di uso e stra-uso del trio, prima con la navicella poi con il passeggino e finchè abbiamo usato l'ovetto pure con lui, dopo avercelo scorrazzato dietro in montagna, al mare, al lago e in citta abbiamo convenuto fosse arrivato il momento di prendere un sostituto più pratico per tutti i giorni e tenere il prima come sostituto o da lasciare ai nonni in base alle esigenze.


E quindi siamo stati chiamati nuovamente a scegliere il mezzo per Pietro. Se vi ricordate la scelta del trio l'avevo ben documentata QUI. I parametri di scelta sono cambiati rispetto ad una nno e mezzo fa..
Le tre caratteristiche che cercavamo in questo secondo passeggino erano:
-PRATICITA'
-LEGGEREZZA
-PREZZO ABBORDABILE
In base alle nostre esigenze la scelta è quindi ricaduta su un passeggino della Bebè Confort trovato in offerta. Lo sto usando da una settimana e devo dire che è sicuramente più leggero del trio, maneggevole e pratico (certo sulla ghiaia a volte si inceppa...il trio con le ruote grandi non dava problemi del genere, ma tutto sommato è davvero ottimo).
Ha le due ruote posteriori doppie, mentre le anteriori singole; l'imbottitura del sedile mi piace molto e si pulisce facilmente (ho già testato questo lato visto che Pietro il secondo giorno di utilizzo ha splamato per bene il biscotto sulla seduta XD); è dotato di mangone davanti e anche del parapioggia (visto l'andazzo del meteo direi indispensabile) Esiste di diverse tonalità, noi dopo essere stati etichettati più di una volta come "quelli del passeggino verde" abbiamo ben pensato di scegliere questa volta un colore mimetizzabile (grigio/nero). L'abbiamo pagato meno di 100 euro perchè in offerta e devo dire che per un passeggino leggero non spenderei di più.
Pietro sembra gradire la sua nuova "ferrari" e la mia schiena ringrazia, nonche il bagagliaio dell'auto che ora ha riacquistato parecchio spazio.
E voi come avete scelto il secondo passeggino? Quali erano le caratterisctiche che cercavate?
Rà <3

3 commenti:

  1. Anche io ce l'ho uguale, confermo passeggino economico, pratico e leggero..... Io però alla lunga ho riscontrato dei difetti che a volte me lo fanno accantonare e preferire il più pesante passeggino Janè. I difetti da me riscontrati sono: si inceppa facilmente nella ghiaia dei parchi(l'hai scoperto anche tu) per non dire nei sanpietrini dei centri città storici, il bimbo viene sballottato come stesse facendo un rally, il parasole para ben poco (in compenso ottimo parapioggia,anche se quando piove o fa tanto freddo direi che meglio stare in casa), le ruote doppie dietro con l'uso si sgangherano, e poi a me pareva che il mio bimbo stava seduto male e si insaccava adesso che è più grande ci sta seduto un po più comodo. Io lo uso soprattutto per passeggiate brevi, supermercati o centri commerciali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho provato oggi i san pietrini e ha retto bene...la ghiaia invece rallenta parecchio ma insomma per ora mi piace. Mi devo un po' abituare ancora perchè il trio era molto più alto e "grosso" però dai ora che comunque spesso vuole scendere e i tragitti sono stati ancora brevi lo approvo! <3

      Elimina
  2. Molto interessante! Ho letto anche questa guida: http://www.pappecacchenanne.com/guide/scegliere-il-passeggino secondo te è utile?

    RispondiElimina

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica