mercoledì 30 aprile 2014

Collana d'ambra per dentizione

Visto che molte di voi mi hanno chiesto maggiori informazioni sulla collana d'ambra e anche una mia "recensione", oggi voglio parlarvene.
Io ho conosciuto questo oggetto solo qualche mese fa grazie ad altre mamme su Istagram e mi intrigava, sia per la funzione e il rimedio naturale al fastidio dei denti, sia (lo ammetto) perché i bimbi con questa collanina mi piacevano un sacco.
In parole molto spicce, visto che non me ne intendo per nulla su pietre e quant'altro, l'ambra ha delle proprietá calmanti verso il disturbo della dentizione, ma non solo e se portata al collo, ma anche al polso o alla caviglia dovrebbe aiutare. Anche questo come altri rimedi ci pervengono dalle popolazioni dove la natura é ancora molto importante e presente nella vita di tutti i giorni.
Dopo aver capito di cosa si trattasse, ho spulciato vari forum dove le mamme davano la loro opinione e come succede per moltissime altre questioni c'é chi sosteneva questa collana facesse i miracoli e chi invece affermava l'opposto. Io peró continuavo ad essere molto curiosa, cosí non appena Pietro stava per mettere i denti la ordinai. Anzi per una settimana la cercai nelle erboristerie della mia zona, ma nessuno la teneva, nelle farmacie manco a parlarne...insomma grazie al consiglio di una mamma conosciuta proprio su Ig l'ho acquistata online.
Per chi fosse interessato il sito é questo QUI
Pietro la indossa dal giorno in cui ci é arrivata, i primi due denti sono spuntati e non ha piú fatto notti in bianco. certo i suoi due risvegli fissi li fa sempre, ma non sono dovuti ai denti. Ora per testarla ancora meglio dovró attendere i prossimi denti.
La prima cosa che si pensa quando si mettono collanina al collo dei bimbi é sicuramente se è quanto sono sicure, io vi dico che metre Pietro tutte le collane che indosso io le tirerebbe da mattina a sera...la sua, la collanina d'ambra non l'ha mai mai è dico mai toccata... Se comunque dovesse toccarla e tirarla hanno un meccanismo di sicurezza per cui si staccherebbe. Inoltre le perline sono annodate una ad una di modo che se si dovesse rompere il filo uscirebbe al massimo una sola perlina.
Sul sito c'è n'è sono di varie forme e colori e per chi ha ancora tanti dubbi fanno anche i braccialetti-cavigliere, la scelta é molto personale visto che non ci sono differenze sostanziali.
Se avete altre domande non esitate a chiedermi, spero di avervi aiutato a conoscere questo prodotto o a capirci qualcosa in piú.
Rá <3

lunedì 28 aprile 2014

Buona settimana!

In questo lunedì veramente uggioso ma sopratutto dopo una domenica piovosa, fredda e per niente primaverile ho bisogno di un po' di colore, luce e amore.
Cosa c'è di meglio che mostrarvi un po' di foto scattate nei giorni scorsi?
Ormai lo sapete quanto io ami immortalere alcuni momenti nostri, per riguardarmeli ma anche per condividerli con voi.






































Buona settimana a tutti,
Rà <3

Co-sleeping: la mia esperienza

Ciao, Il video del sabato questa settimana si è trasformato nel video della domenica...tra giorni di vacanza e altri impegni non sono riuscita a caricarlo ieri. Spero comunque lo troverete interessante! Oggi infatti vi racconto come stiamo vivendo il co-sleeping, perchè l'abbiamo scelto e come lo stiamo gestendo. Se anche voi lo praticate fatemi sapere con un commento o una mail privata, che il confronto e lo scambio di esperienze mi fa sempre scoprire cose nuove e mi piace moltissimo! Vi auguro buona domenica, Rà<3

mercoledì 23 aprile 2014

Un po' di ordine tra scatole e amore

Eccomi, sono tornata operativa anche io.
Dopo aver trascorso i giorni di festa con le famiglie e gli amici, tra chili di cibo e cioccolato, tra bimbi e giochi...insomma rispettando come sempre le tradizioni...son tornata.
In questi giorni mi son inoltre dedicata al riordino del mio armadio, non ancora il cambio ufficiale perchè qui il meteo è pazzerello, ma ho tolto i maglioni di lana che comunque non indosserei più, ho sistemato scatole e scatoline ritrovando la lettera che M. mi ha scritto per la nascita di Pietro (commuovendomi quasi come quel giorno), un paio di collant premaman (facendomi inevitabilmente sentire la nostalgia del pancione) e tante altre cosine che si prendono tra le mani solo in queste occasioni di riordino.
Ieri poi mi è ritornato il ciclo (probabilmente non interesserà a nessuno) e questa cosa mi ha sconvolto...non so ma proprio non me l'aspettavo...e ovviamente non mi mancava affatto...quindi oggi ero rintronata e dolorante! Dopo 16 mesi di assenza direi che può starci questo stato di sconforto eh?
Pietro si è ripreso alla grande dall'influenza e siamo ritornati alle sole poppate di mattina e sera e solo una notturna...speriamo continui così (ok lo so pra me la sono tirata addosso e questa notte 99% si sveglierà 25 volte...)
Domani è giovedì ma è come fosse venerdì e visto che la settimana è iniziata martedì devo dire che adoro queste feste di mezzo, quest'aria di vacanza che aleggia e che comporta un pochina di spensieratezza e voglia di organizzare, fare e brigare.

Ho un paio di post da finire di scrivere, ma volevo aggiornarvi un pochino...quindi a presto e stay tuned!
Rà <3

sabato 19 aprile 2014

Shopping primavera-estate baby

Il weekend scorso l'abbiamo dedicato allo shopping per la bella stagione per Pietro, visto che avevamo veramente poco o nulla di corto e leggero.
Vi mostro a carrellata tutte le cose acquistate, questa volta i negozi presi d'assalto sono stati Prenatal e Kiabi, quest'ultimo ve lo consiglio davvero (vende anche online).
Prima di lasciarvi al video, ne approffito per augurare a tutti voi Buona pasqua, spero possiate trascorre giornate spensierate e felici con chi amate...e beh mangiando ovviamente del sano e buono cioccolato!
Rà <3

venerdì 18 aprile 2014

Supposte, millepiedi e influenza

Questo venerdì ècominciato proprio male...dalla mezzanotte di ieri sera è stato un susseguirsi di eventi abbastanza bislacchi e un pochettino irritanti per me.
scattata la mezzanotte io avevo sonnissimo e Pietro non riusciva a rilassarsi per addormentarsi ne con la tetta, se in braccio, se lo cullavo sembrava gli stessi facendo un dispetto...insomma gli rimisuro la febbre e vedo che gli era risalita a 38,3 e decido di dargli la tachipirina. Il pediatra mi aveva consigliato le suppostine. Vi tralascio i dettagli, vi basti sapere che ne ho buttate due visto che l'unico risultato ottenuto è stato stimolare la pupù..............
Dopo aver preso le gocce, ci siamo coricati e finalmente ci siamo addromentati.
Ovviamentecomplice il raffreddore si è svegliato un po' di volte, alcune piangendo disperato, altre cercando la tetta. In tutto ciò M. non ha dato segni di vita (e ok...lui si deve alzare presto...) se non chè alle 6 azzarda un: "Pietro shh shh shh..."
MAI LO AVESSE DETTO! Insomma Pietro disperato e tu gli fai shh shh shh....quindi mi rialzo, lo cullo, lo coccolo e ricrolliamo.
Verso le nove ci svegliamo definitivamente e dopo averlo lavato e cambiato gli misuro la febbre e ne ha solo un paio di lineette. Penso: dai che stiamo guarendo. Sto bevendo il mio latte e caffè ed ecco che sento il pizzicore di gola...nooooo l'influenza a me nooooooo. Per fortuna non ho febbre ma insomma non sono nemmeno così in forma.
eh? credete sia finita nooooo.
Sto giocando con pietro e sul soffitto vedo un millepiedi...ahhhhhhhh
IO ODIO GLI INSETTI E COMPAGNIA BELLA....è davvero più forte di me...
Dunque dopo aver fatto il balletto di rito dove saltello di qua e di là incerta su come agire...emettendo gridolini e non perdendo di vista l'insetto...decido che devo ucciderlo (animalisti all'ascolto perdonatemi). Il problema è che mi ci voleva una scala per arrivarci, però non potevo usarla visto che in mezzo c'era il divano e da sola non riuscivo a spostarlo penso ad un piano B.
Il Piano B consisteva nel posizionare il puff poggia piedi sul divano e salirci sopra.
Armata di un foglio di carta assorbente mi avventuro su...siamo li li quasi faccia a faccia...TREMO...impugno meglio la carta e prendo la mira per schiacciare il nemico...ma sul più bello lui si muove, io prendo paura, perdo l'equilibrio, scivolo e mi ritrovo a terra. Vi tralascio anche qui i dettagli perchè mi prendereste troppo in giro.
Pietro ha assistito alla scena e ha iniziato a piangere nel vedermi cadere...io più disperata di lui perchè oltre ad essermi presa una bella botta sull'anca, non avevo ucciso il nemico e l'avevo letteralmente perso.
Come dicevate? Grazie a Dio è venerdì?...
Oggi sta frase non mi si addice per nulla...

Rà <3

giovedì 17 aprile 2014

Donne

Dopo aver ricevuto un complimento da una donna mi sono soffermata a riflettere su quanto bello è il mondo delle donne, ma anche su quanto troppo spesso non lo si riesca ad apprezzare.
Ecco che un complimento sincero fatto da una donna ad un'altra donna assume un significato, se possibile, anche più importante e gratificante. Non sono sicura dovrebbe essere così, mi spiego...pensandoci non dovrebbe assumere un significato speciale "perchè ci è stato fatto da una donna" e invece è così, almeno per me. Perchè purtroppo troppo spesso tra donne non si riesce ad avere rapporti sinceri al 100%, non sempre quello che le donne si dicono tra di loro è per aiutare, ma spesso è per vantarsi o peggio ancora per sminuire l'altra.
Peccato!
Noi donne potremmo governare il mondo, anzi possiamo, meglio ancora dovremmo governare il mondo...ma troppe volte cadiamo in questo clichè che ci vede come antagoniste le une verso le altre.
Quindi aver ricevuto questo complimento, di per sè molto "semplice"...nulla di ecclatante eh mi ha migliorato la giornata e mi ha spronato a stare più attenta quando mi confronto con altre donne. Si sa che spesso non ci ragioniamo molto prima di parlare e che ripensandoci in un secondo momento ci mangiamo le mani accorgendoci che avremmo potuto dirlo in modo diverso oppure aver evitato proprio. Forse con un po' più di attenzione anche noi donne finalmente riusciremmo ad aiutarci sempre, molto di più e con meno pregiudizi.
Io in questo mio piccolo spazio sto conoscendo molte di voi, e devo dire che siete tutto speciali perchè come già vi ho detto sopratutto nei momenti no ma anche in altre occasioni con un semplice commento o una mail mi avete fatto sentire capita, mi avete mandato un abbraccio seppur virtuale e mi avete sostenuto...beh e questo è semplicemnte meraviglioso. Forse se ci riuscissimo un po' di più anche nella vita "reale" sarebbe più facile e bello il nostro confronto.
Rà <3

mercoledì 16 aprile 2014

La prima influenza da mamma

Da questa mattina Pietro ha la febbre, siamo andati dal pediatra e dopo averlo visitato ci ha dato antibiotico, fermenti lattici e tachipirina al bisogno. Ma non é ovviamente dell'influenza in sé di cui voglio parlarvi ma bensí dell'influenza vissuta da mamma.
Visto che per fortuna fino ad oggi Pietro non si era mai ammalato, per lui e pure per me questa é la prima febbre. Dopo avergli misurato la febbre ho preso il cellulare e ho chiamato la mia di mamma dicendole testuali parole: Ciao mamma, Pietro ha la febbre 38,4 che dici chiamo il pediatra?
Nel pronunciarle mi son sentita una perfetta idiota, perché mio figlio ha quasi 38,5 di febbre e io chiedo conferma a mia mamma se devo sentire il peddy....
Dopodiché ho guardato gli orari del pediatra ed erano 15:20 e lo studio apriva alle 15:30. Ho passato quei dieci minuti alternando frasi del tipo: "Povero pulci (si lo so lo chiamo Pulci, abbreviativo di pulcino...odiatemi pure) con la febbre" a Pd altre del tipo "dai amore vedrai che passa subito". Insomma ero in tilt...perché volevo apparire energica e sicura di me ma sapere che Pietro stava male mi abbatteva. Fortunatamente il pediatra alle 15:31 mi da appuntamento per le 17 e il tempo di dargli un po' di merenda, rimisurargli la febbre e cambiarlo che non ho avuto molto tempo per andare nuovamente in tilt.
Dopo la visita e dopo aver speso 25 euro per tre cose in farmacia, siamo rientrati a casa e li me lo sono coccolato...anche perché voleva stare solo in braccio. Vederlo deboluccio, con le guanciotte rosse e gli occhietti lucidi mi stringeva il cuore ma allo stesso tempo mi riportato indietro di un po' d'anni fa a quando ero io ad avere la febbre e era la mia mamma che mi coccolava... Ho capito quanto una mamma puó soffrire per anche solo un'influenza di un figlio soprattutto per la prima, anche se mi sa che non ci si fa mai l'abitudine...e a quanto i bimbi si tranquillizzano solo stando con la loro mamma.
In altre parole oggi ho scoperto un'altra faccia di questa medaglia dalle mille facce dell'essere mamme e seppur veder star male Pietro sia la piú brutta cosa in assoluto, sapere di poter farlo star un pochino meglio solo curandolo e coccolandolo mi rende una mamma orgogliosa.
Non so se effettivamente questo post abbia senso, forse si o forse no...ma visto che condivido con voi le varie fasi della mia vita e della mia esperienza da mamma volevo condividere con voi anche questa mia riflessione, magari contorta eh...ma che ci volete fare...ormai dovete tenermi cosí.
Ora, dopo essermi pappa una ciotola di fragola con zucchero e panna (se Pietro ci fa fare nottata devo avere le giuste energie XD) vi auguro una dolce notte,
Rá <3

martedì 15 aprile 2014

Benvenuto anche a Lino

In questi giorni dopo aver accolto Pino...stiamo per dare il benvenuto anche a Lino il secondo dentino. E proprio oggi ho ritirato la collana d'ambra di cuivi ho parlato qualche post fa (QUI).
Non so ancora se funzionerà ma essendo una cosa così naturale mi ha incuriosito e volevo provarla. Voi l'avete provata?
Inoltre, in questi gironi con le mie amiche di sempre stiamo progettando addi al nubilato e immaginando i nostri vestiti da damigelle (le spose hanno già scelto il loro), e ovviamente almeno una giornata da dedicare allo shopping pro matrimoni. Che vi devo dire non vedo l'ora. OPassare qualche ora con loro tra negozi, chiacchiere e risate...beh ci vuole a volte mi mancano quei momenti così spensierati...ora devono essere progettati e dobbiamo riuscire ad incastrare orari dei bimbi, impegni nostri, impegni dei nostri compagni...però quando poi ci riusciamo è sempre un successo e divertimento assicurato.
Quest'estate parteciperò a questi due matrimoni molto importanti per me visto che sono due delle mie più care amiche, e assistere ai loro preparativi del matrimonio mi emoziona tantissimo e ovviamente sotto sotto stimola la mia immaginazione su un mio ipotetico matrimonio...ahhh che bello fanatasticare e galoppare tra fiori, candele, torte, tulle....
Ok non so bene cosa ci azzecca il titolo con tutto il senso del post, vi basti sapere che Pino e Lino compromettono di parecchio il mio sonno...e quindi mi sento particolarmente giustificata XD...

Bando alla ciance, ora Pietro ha terminato il suo sonnellino e mi chiama, spero di riuscire a scrivere un post più "decente" presto.
Rà <3



lunedì 14 aprile 2014

Outfit lowcost per Pietro

 Buon lunedì,
dopo aver trascorso all'insegna dello shopping per Pietro per la sua prima stagione estiva, oggi ho pensato di dedicare un post per mostrarvi un outfit low cost per i vostri bimbi.
L'outfit è primaverile visto che per i pantaloncini e sandali c'è ancora tempo, uno estivo lo farò più avanti magari.
Tenendo gli stessi pantaloni ho creato due outfit, uno adatto ad una giornata di sole calda, più adatto a tutti i giorni e casual. il secondo invece l'ho abbinato ad una camicia bianca accompaganta da un gilet di maglina blu con lo scollo a V, decisamente più elegante adatto ad esempio per la giornata di Pasqua.
1° outfit:
Pantaloni di cotone H&M a 9,95 euro e t-shirt (polo) H&M a 5,95 euro. Ideale da accompagnare con un cardigan o una felpina per renderlo ancora più sportivo.
 2° outfit
Tenendo i pantaloni di prima, camicia bianca KIABI 9,99 euro e gilet in maglina SARABANDA 12,90 euro.
Spero di avervi dato qualche spunto interessante, sopratutto in vista delle vacanze pasquali.
Rà <3

sabato 12 aprile 2014

Allattamento: il mio percorso

Oggi voglio condividere con voi il mio percorso per quel che riguarda l'allattamento, visto che risulta essere sempre un argomento importante per tutte le neomamme e mamme volevo raccontarvi bene tutte le fasi che hanno caratterizzato la mia esperienza.
Ovviamente è la mia esperienza, prendete il tutto come il racconto di un aspetto personale dell'essere mamma. Ovviamento potrete essere in sintonia con me oppure in completa discordanza, ma credo che questo sia proprio il bello.

Perdonate l'assenza dei giorni scorsi ma qui Pino il primo dentino si sta facendo sentire e di conseguenza il tempo per me è diminuito ulteriormente,visto che la mammite dopo l'evento si elevata ancora di più XD.
Vi auguro un sereno weekend,
Rà <3

mercoledì 9 aprile 2014

Shopping low cost

Ma quanto è bello fare del sano e piacevole shopping low cost?
Beh devo dirvelo? Io AMO a scovare quei capi carini, magari quegli "ever green" o comuqnue abbinabili con tanti outfit. Sì perchè quando una ha un armadio zeppo di cose, che non riesce nemmeno a far fare il giro a tutte le cose, nemmeno in una stagione intera, si dimentica di averli addirittura certi capi...generalmente NON AVREBBE BISOGNO di acquistare altro vestiario...ma si sa che girando tra i negozi si trova sempre qualcosina che piace, che attira la nostra attenzione...e se poi costa meno di 10 euro...beh come si fa a lasciarlo li???
Se vi va di vedere cos'ho acquistato per me recentemente vi lascio al video <3
Rà <3

martedì 8 aprile 2014

Chiacchiere

Sono le 21.20 di un martedì di primavera e sono stanca...le ultime giornate sono state impegnative e un pochino stressanti, nulla di grave eh...ma comunque le sento sulla groppa.
Beh la prima novità è che il primo dentino di Pietro ha tagliato la gengiva oggi, ed ecco spiegato il perchè le giornate sono state impegnative.
La seconda è che sto provando a staccare un po' Pietro dalla tetta...in alcuni momenti mi sembra molto semplice perchè lui collabora, in altri...help me...
Il principino ogni giorno si rivela più furbetto, eh si perchè sa che con me bastano due moine e me lo spupazzo, cosa che non funziona invece con il papà (certo, se lo spupazza anche lui), il risultato è che durante il giorno quando siamo io e lui è un circo vero e proprio. Sta piano piano perdendo la sua aria angelica XD.
Per fortuna il tempo è dalla mia parte, infatti in questi giorni il clima è davvero piacevolmente caldo e mi permette di poter portare in giro Pietro, facendolo distrarre e rilassare al parco. Proprio oggi durante una delle nostre passeggiate ho incontrato una ragazza con la quale ho frequentato il corso preparto, e i due bimbi dopo essersi scrutati, hanno iniziato a sorridersi e gorgheggiare tra loro...davvero una scena molto bella. Vedere come riescono ad interagire con il mondo mi stupisce sempre, e mi incanto ad osservarli.
Sto inoltre attendo con ansia che mi arrivi la collanina d'ambra che ho ordinato online per pietro, perchè dicono chele proprietà dell'ambra dia sollievo ai bimbi durante la dentizione. Ora non sono certa che a Pietro darà beneficio, ma visto che è una cosa totalmente naturale mi son detta perchè non provare? Voi ne avete sentito parlare? L'avete usata?
Infine, in questi giorni ho dato una sistematina all'armadio del pupo e inscatolato un bel po' di roba, e in quel momento mi son resa conto di quanto stia crescendo...si lo ammetto prima di piegare le cosine me son per bene osservate e pure abbracciate...<3
Tra un pochino dovremmo andare a fare scorta di outfit nuovi per l'estate...yeeeee questo significa shopping...M. preparati...ahahaha XD
Ve lo confesso ora mi infilo il pigiama e mi metto in versione nanna,
Rà <3

lunedì 7 aprile 2014

Mamme in difficoltà

Oggi finalmente riesco a parlarvi di questo bellissimo sito-blog con cui collaboro dedicato a noi mamme e donne. Non è il classico sito per mamme, ma proprio un luogo di sfogo, dove poter buttare fuori le ansie che si hanno, le paure, i fastidi, i timori...insomma...un luogo dove poter esprimersi ma sopratutto dove si è "ascoltate" da altre mamme normali, dove non si viene giudicate ma si può invece trovare un vero appoggio.
Il sito in questione è prioprio questo, Mamme in difficoltà e se anche voi volete sfogarvi, o semplicemente leggere gli sfoghi di altre mamme...perchè anche solo leggere a volte può essere d'aiuto (mal comune mezzo gaudio!) vi aspetto, anzi io e le altre mamme vi aspettiamo.
Io ho già scritto due post e vi lascio i link qui a fine post al post.
Nel primo non potevo non parlare della mia esperienza di mamma giovane, mentre nel secondo ho proprio trattato l'ansia da svezzamento.


Mamme giovani
Ansia da svezzamento

Vi aspetto,
Rà <3

sabato 5 aprile 2014

Morning routine (prima che si svegli il principino)

Questa settimana è stata un po' incasinata, un po' faticosa e poco produttiva...capita dai...
Però non ho voluto mancare l'appuntamento del "video del sabato". Oggi vi faccio vedere cosa faccio di solito prima che si sveglia il principino...
Vi auguro un sereno weekend...io mi preparo che poi finalmente vedo le mie amiche <3,

venerdì 4 aprile 2014

Outfit per un pomeriggio con le amiche

Finalmente domani rivedrò le mie amiche...si sempre loro le Yashasisterhood, e dico finalmente èerchè è da troppo tempo che non riusciamo ad organizzarci e passare un paio d'ore insieme...è vero che ci sentiamo tutti i giorni ma per tutte e 4, per diversi motivi, l'ultimo periodo è stato davvero impegnato e anche faticoso perciò non vedo davvero l'ora.
Probabilmente andremo a curiosare in un po' di negozi alla ricerca di abiti...per cosa?? eh per dei giorni speciali che vi dirò più avanti.
Oggi vi faccio vedere cosa indosserò domani, per questo pomeriggio all'insegna dell'amicizia, delle chiacchiere, dello shopping <3





Vi piace? Intanto vi auguro un buon inizio del weekend,
Rà <3

giovedì 3 aprile 2014

Buon compleanno papá M.

Oggi, 3 Aprile, per la famiglia "Nonsoloincinta" é una giornata speciale, festeggiamo il compleanno di papá M. (Emme punto come si autochiama lui <3).
Il giorno del compleanno é sempre un giorno speciale, ma oggi lo é ancora di piú visto il traguardo dei 30. Come dicono i suoi amici di sempre dopo i 30 non si é piú "ragazzini", e quindi voglio farti i miei auguri anche qui, su questo mio spazio nel web che é anche un po' tuo, nostro vista la tua presenza in molti post.
Tanti auguri caro trentenne, questo probabilmente lo ricorderai come uno dei compleanni piú speciali vista la presenza di Pietro, visto che é il tuo primo compleanno da papá e da marito. Ti auguro di continuare ad essere un bravissimo papá come ti sei dimostrato in questi sette mesi e di essere sempre di piú l'eroe da imitare per Pietro. Ti auguro di divertirti e continuare a farci divertire come sai fare tu, di essere sempre autoironico e un po' meno "orsetto" in alcuni momenti.
Pietro ed io siamo molto fortunati perché tu sei davvero speciale, ci fai sentire sempre al centro dei tuoi pensieri e questo é semplicemente meraviglioso.
Tu sei sempre quello del non voglio regali e del non ho bisogno di nulla, sei anche quello dai gusti abbastanza precisi e difficilmente plagiabile, e nel mentre che ancora cerco di inventarmi cosa poter regalarti per questa tua giornata speciale, ti dedico questo post... Probabilmente come al tuo solito tu la prenderai sul ridere...ma io voglio che chi mi legge sappia quanto speciale ed importante sei per me e per Pietro...
Quindi caro Emme punto tanti tanti tanti auguri... <3 ti amo,
Rá <3

mercoledì 2 aprile 2014

Mammacheblog 2014

Il 16 e il 17 maggio 2014 si terrà il MammacheBlog, un'inziativa organizzata da Fattore famiglia pensata proprio per le mamme della Rete, un ritrovo per noi mamme2.0
L'evento si sviluppa in due giornate, il venerdì dedicato alle mamme e papà blogger, mentre il sabato dedicato all'intera famiglia, quindi è possibile portare mariti e bimbi. In entrambe le giornate saranno attive diverse attività (MOMclass, MOMtalk...). Il tutto si svolgerà al Quanta sport village a Milano.
L'evento è rivolto:
  • alle mamme blogger che hanno già un blog proprio e hanno voglia di conoscere nuove idee o semplicemente ritrovarsi viso a viso con altre mamme blogger;
  • alle mamme che vogliono saperne di più su questo mondo dei blog e della blogosfera
  • alle famiglie, vista le molte attività pensate proprio per i bambini e anche per i papà.
Durante la giornata del venerdì verrà inoltre assegnato il FattoreMammaAward, un premio con lo scopo di promuovere i progetti più creativi delle mamme e dei papà.


Nel sito del MammacheBlog troverete anche tutte le foto e le esperienze dell'anno scorso, per potervi fare un'idea più precisa della bella esperienza che ci viene offerta.
Quindi, che fate? volete perdervi un'esperienza del genere?
Rà.

martedì 1 aprile 2014

Photos, love, family

In questi giorni il tempo è poco, sapete quei giorni in cui volete fare un sacco di cose ma alla fine non combini nulla, o poco...beh ecco.
Quindi anche il tempo per il blog scarseggia, ma mi spiace non pubblicare qualche post. Ne ho in bozze alcuni di più "corposi" ma per quelli necessito di tempo e un po' di più concentrazione.
Vi voglio mostrare alcune foto del giorno della Laurea di mia cugina (se vi foste persi il video di quel giorno cliccate qui) e di altri nostri momenti <3.


Volevo inoltre aggiornarvi un pochino sui progressi del principe <3. Lo svezzamento procede ancora molto lentamente...ovvero non abbiamo ancora tolto alcuna poppata se non quella del post riposino pomeridiano perchè si mangia la frutta. Si è però regolarizzato abbastanza nel sonno tornando a svegliarsi solo verso mattina, per fortuna. I denti ancora non si sono fatti vedere, perciò se si mette le mani in bocca, se piange un po' più del solito o se sbauscia di più mi sento ancora dire: "son i denti...povero cucciolo", peccato è che è da quando ha due mesi che me lo dicono XD. Non gattona, per ora se ne sta bello seduto dritto ma non ci pensa proprio a spostarsi, al massimo se vuole arrivare a prendere qualcosa che attira la sua attenzione si sporge in avanti fino a ritrovarsi a pancia in giù, ma li si blocca...non rotola nemmeno, aspetta che lo si ritiri su in posizione seduta. E' sempre più simpatico, anche se ha proprio la stoffa dei furbetti <3.
Rà <3
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica