venerdì 4 ottobre 2013

Il buongiorno si vede dal mattino

Ore 7:45 weeee weee...weee weee...
Apro gli occhi e sbircio la radiosveglia...le 7:45, chiudo e riapro gli occhi e mi infilo gli occhiali...riguardo la radiosveglia sempre le 7:45. Pensando si sia fermata o andata in tilt e non sicura dell'orario che leggevo prendo il cellulare e l'orario era sempre il medesimo...mi alzo e mi affaccio alla culla di Pietro con un sorriso da ebete! Il principe ha dormito per 7 ore e un quarto...wow...senza interruzioni...doppio wow...e io quindi avevo dormito per tutte quelle ore e mi sentivo riposata...triplo wow!!!!
La mia giornata è iniziata così...dopo un paio d'ore, una doccia, la colazione e un po' di pulizie riesco a telefonare alla mia amica "della gravidanza" e aggiornarci sui progressi dei nostri cuccioli. Mentre stavo al telefono sento che mi arriva un messaggio...ma vista l'ora e il fuso orario non credevo potesse essere M., quindi lo leggo con tutta calma dopo la telefonata. E invece mi sbagliavo, era proprio M. che mi dava una super notizia...rientrerà dal suo viaggio un giorno prima...yeeeeeeee...quindi domani è a casa!!! <3 <3 <3
A questo punto la mia giornata era arrivata ad un livello di positività alle stelle...decido così piena di energia di mettermi a fare il cambio dell'armadio...
Ho iniziato prima di pranzo e finito dopo cena...però nel frattempo ho sfamato e cambiato il principino più volte, preparato il pranzo (un delizioso risotto coi funghi :P), sistemato la cucina, fatta la spesa vista la situazione "piangente" del frigo, ricevuto visite, preparato la cena e risistemato la cucina!!!!


 E per concludere al meglio questa giornata e questa settimana vi voglio parlare della settimana dell'allattamento. La prima settimana d'ottobre è dedicata all'allattamento al seno, all'importanza che ha il latte materno per la crescita dei nostri cuccioli e del bene prezioso qual'è...visto che purtroppo non per tutte le mamme è facile allattare. Premetto che io non sono una di quelle mamme che punta il dito contro chi non allatta al seno o che sceglie l'artificiale per diverse ragioni. So bene che per chi l'allattamento risulta difficile e complicato non è facile a volte accettare di dover passare al latte formula, ma se non c'è alternativa credo che i piccoli crescano bene lo stesso e che il rapporto mamma e figlio sia comunque molto solido <3.
Considero l'allattamento una fortuna per me e per Pietro, è comodo, sempre pronto alla temperatura giusta e perchè no...pure economico!!
E con questa foto del momento più magico della giornata vi auguro un buon weekend <3.

Rà <3.


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica