lunedì 20 maggio 2013

Spazio CiccioPasticcio: Cous cous a modo mio

In vista dell'imminente trasloco e in vista dell'inizio della convivenza ogni tanto mi metto ai fornelli per imparare qualche ricetta sfiziosa e veloce.
Oggi per pranzo ho preparato il cous cous a modo mio, si perchè è una ricetta talmente trasformabile in base a ciò che si ha in frigo che si può preparare anche quando il frigo piange ed è completamente vuoto, insomma non ho degli ingredienti fissi se non il cous cous stesso XD.
Con questo post partecipo al 1° linky party "My Home" 

Gli ingredienti: (porzione per 4 persone)
- cous cous
- 1 cipolla
- 3 carote
- 2 zucchine
- 1 fetta petto di pollo
- sale
- olio extra vergine
- dado
- e tutto ciò che il vostro frigo vi può offrire. Oggi il mio non era particolarmente ricco XD.

Il procedimento:
Iniziate prendendo una padella abbastanza capiente, metteteci un un giro d'olio extra vergine e la cipolla tagliata a dadini, fate rosolare il tutto per un minuto o due.
Procedete nel frattempo con le carote e le zucchine e dopo averle lavate per bene e tagliate a rondelline unitele alla cipolla rosolata. Versatevi mezzo bicchiere d'acqua e aggiungeteci un pizzico di sale e del dado per insaporire il tutto. Se vi piacciono le spezie in questo piatto potete sbizzarrirvi.

Infine fate degli straccetti di petto di pollo e unite anch'essi in padella, quindi coprite con un coperchio per dieci minuti mescolando ogni tanto.
In un' altra pentola versate due bicchieri d'acqua (se grandi o tre se i bicchieri sono piccoli) e mettete a bollire.Misurate la stessa quantità di cous cous (tanta acqua-tanto cous cous). Una volta raggiunto il bollore salate l'acqua (stando attenti di non mettere troppo sale vista la pocas quantità d'acqua) e versate il cous cous. Lasciate riposare per cinque minuti e poi con un cucchiaio o una forchetta andate a sgranarlo andando a rompere quei grumi che si vengono a creare.
Dopodichè versate il cous cous nella padella, fate saltare tutto l'insieme de3gli ingredienti e servite caldo, ma potete farlo raffredare e servire anche freddo.

E buon appetito!!!  <3


Questa ricetta l'ho scoperta durante la mia esperienza all'università grazie alle mie coinquiline con le quali condividevo l'appartamento, e da allora ogni volta che la faccio uso sempre ingredienti diversi ma il risultato è sempre eccezionale!!!! <3



Rà.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica