martedì 23 aprile 2013

Spazio CiccioPasticcio: torta di yoghurt e mele

Oggi è l'unico giorno di questa settimana in cui non ho impegni e commissioni da sbrigare.
Questa mattina dopo non aver potuto poltrire grazie a Scric' che scalciava e faceva le acrobazie spingendo sulla mia vescica, mi sono alzata ma non sono riuscita ad attivarmi come volevo e fino a mezzoggiorno mi sono trascinata tra divano e cucina.
Dopo pranzo ho quindi deciso a dare una svolta alla giornata e per la prima volta da quando sono incinta ho preparato una torta. Ebbene si da quando sono in dolce attesa non ho più voluto preparare dolci perchè causa salmonella non potevo più leccarmi e ripulirmi per bene le terrie sporche di impasto.

La torta che ho preparato è molto semplice (se riesco a farla io, fidatevi XD), ma deliziosa, ottima per una merenda in un pomeriggio di primavera, ma che di primavera ha ben poco.

Gli ingredienti:
250 gr. di farina (io uso la farina che lievita da sola)
250 gr. di zucchero
4 mele
3 uova
1 limone
1 vasetto di yoghurt (va bene anche se non è bianco, si sentirà il sapore del gusto ma non viene male anzi)
20 gr. di burro






Il procedimento:
Si inizia lavorando lo zucchero con i tre tuorli d'uovo, fino a raggiungere un'effetto un po' schiumoso del composto e aggiungendoci lo yoghurt.

Dopodichè si va ad integrare poco per volta la farina, mescolando il tutto bene per evitare la formazione di nodini. 
Una volta unita anche la farina si procede a montare a neve gli albumi che avevamo precedentemente separato dai tuorli.
-In realtà si può benissimo saltare questo procedimento, ovvero lavorare lo zucchero con le tre uova intere, ma secondo me e la mia mamma dividendo gli albumi il risultato sarà ancora più morbido <3
Successivamente si grattuggia la scorza di limone per dargli quel gusto delicato in più e si sbucciano le tre mele, tenendo la quarta da un parte. 
Le mele vanno spezzettate in modo grossolano e unite al composto.
  
 Conclusa la fase d'impasto si prendono quei 20 gr. di burro e li si passano nella tortiera per evitare che cuocendosi la torta si attacchi.
-Una volta imburrata la tortiera per avere un miglior effetto vi si versa una piccola quantità di farina gialla e la si fa appiccicare per tutto il perimetro della tortiera. L'effetto NON-ATTACCARTI sarà garantito!-
Si versa quindi tutto il composto nella tortiera, guarnendola con la quarta mela lasciata da parte precedentemente e mettendoci qua e la dei ciuffetti di burro e una spolveratina finale di zucchero.

Infornare il tutto nel forno preriscaldato a 180° per un'ora circa.

Il risultato:
 
E con la mia bella fetta ancora calda e la mia tazza di thè, vi slauto e vi aspetto al prossimo post.
Buona appetito,
Rà.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un tuo commento, sono la parte più bella e impreziosiscono il blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica