martedì 3 maggio 2016

Maggio: il mio mese preferito

Siamo a maggio, ad Aprile credo di non avere nemmeno scritto un post, e siamo a Maggio. 
Tutti i miei buoni propositi di inizio anno sono rimasti buoni propositi e stop, e siamo a maggio. 
Per fortuna che questo è il mio mese preferito, un po' perchè precede l'estate ma soprattutto perchè è il mio compleanno. 
Quest'anno saranno 25! E stic***i aggiungerei. 
È il 3 di maggio e da tre giorni ho il pupo ammalato, molto sonno, ancora cioccolato di pasqua da terminare, in fase pre ciclo, molta fame e qualche brufolo. 

Direi che come inizio non mi faccio mancare nulla. 
Oggi è pure il mio giorno libero, e lo sto passando tra visita medica per me (di routine), un salto al supermercato per prendere dei budini tanto amati da Pietro per vedere se almeno quelli li vuol mangiare, lavatrice, ferro da stiro, giocare a tennis (ha la febbre ma ad energie stiamo a 1000) e vabbè mille altre cose...
Vorrei giuro che vorrei mettermi sul divano e accendere la videocamera, vorrei mostrarvi l'ultimo shopping, parlarvi qualche scoperta in fatto di prodotti, dell'inzio della mia esperienza della depilazione al laser...ma oggi no, rimando ancora! 

Mannaggia!
Almeno peró scrivo questo post per dirvi che ci sono, e che un po' incasinata voglio tornare. Ce la faró! 
Bon, passo e chiudo.

mercoledì 6 aprile 2016

#tiabbiamoascoltato: Plasmon ascolta le mamme

Per noi mamme l'alimentazione dei nostri bimbi può diventare punto cruciale nelle fasi di crescita. Prima l'allattamento, poi lo svezzamento e poi ancora l'alimentazione quotidiana.
Vi ricorderete di come l'inizio dello svezzamento con Pietro non ingranava e che ci abbiamo impegato quasi due mesi per accettare le nuove pietanze. Dopo quella fase, ne è seguita una più tranquilla caratterizzata dalla scoperta, e poi un'altra in cui invece mangiava pochino, a momenti.
Oggi Pietro mangia abbastanza di tutto, non è un mangione di piattoni di cibo ma ha una dieta abbastanza varia. All'asilo mangia veramente di tutto, a casa cerca di farsi preparare quello che più gli piace e mangia abbastanza.
Io cerco di proporgli una varietà di pietanze giusta per un'alimentazione corretta.
E proprio su questo tema il detto: "chi ben comincia è a metà dell'opera" lo trovo più che azzeccato visto che iniziare la giornata con una buona colazione è fondamentale.
Io per Pietro vado sul classico un buon latte caldo con un pochino di cacao e dei biscotti.


Scelgo Plasmon da sempre, da quando scoprii di aspettarlo perchè sono buonissimi, che ve lo dico a fare; hanno sfamato generazioni di bimbi (tra cui me medesima) e si sono migliorati proprio per ascoltare noi mamme. Rimanendo il classico biscotto di sempre, quello che tutti noi conosciamo ma senza l'olio di palma per una maggiore attenzione alla richiesta portata avanti proprio dalle mamme e per l'ambiente che induce l'azienda ad una continua e attiva ricerca ed innovazione nella scelta degli ingredienti.
Adesso il nostro amato biscotto sarà solo con olio di girasole e olio d'oliva.
Credo che Plasmon abbia davvero fatto centro, ascoltando i suoi consumatori e noi mamme in particolare. E' riuscito a farci sentire ascoltate.
E voi quanti biscotti vi siete mangiati fin'ora? Io quasi quasi mi vado a finire il pacchetto.
Buzzoole

martedì 5 aprile 2016

Trattamento ultradolce per i miei capelli

A periodi alterni entro in fissa con qualcosa: la skin care, il corpo, i capelli, le unghie. Ecco, quest'inzio di primavera mi ha vista particolarmente attenta alla mia lunga e folta chioma, che tanto amo. 
Senz'altro mantenere i capelli così lunghi è impegnativo, per lavarli si impiega un po', asciugarli anche ma poi una volta finito il ciclo sono belli e anche comodi, quando non mi vanno sciolti una treccia, una coda e son a posto.
Sicuramente peró è indispensabile trovare dei prodotti che facciano al caso nostro. Ed io ne ho provati tantissimi. Di tanti tipi, brand e costi.
Proprio in queste settimane ho avuto la fortuna di poter provare una nuovissima linea firmata Garnier Ultra Dolce delicatezza d'Avena a base di riso e avena per capelli delicati, idratante ed emolliente. 

Un trattamento completo composto da shampoo, balsamo e la maschera.
Cosa mi è piaciuto: 
La profumazione è fantastica, delicata ma persistente anche due giorni dopo lo shampoo. Questo l'ho notato subito perchè avendo io una cute tendente ad ingrassarsi solitamente il secondo giorno devo rilavare la chioma, mentre con questa linea sono arrivata addirittura al quarto giorno.
La capacità lavante dello shampoo è ottima, io solitamente per riuscire a lavare bene tutti i miei capelli ne faccio 2/3. Anche con questo shampoo ho mantenuto la stessa routine e li riesce a pulire a fondo senza sgrassarli, senza troppa schiuma esagerata.
La capacità lavante dello shampoo è ottima, io solitamente per riuscire a lavare bene tutti i miei capelli ne faccio 2/3. Anche con questo shampoo ho mantenuto la stessa routine e li riesce a pulire a fondo senza sgrassarli, senza troppa schiuma esagerata.

La formulazione è senza parabeni, anche se non sono una proprio attentissima a questo fattore mi fa piacere non siano presenti all'interno dei prodotti pur mantenendo delle performance ottime. Questo sicuramente insieme a tutti gli altri fattori rende la linea adatta anche ai nostri bambini dai 3 anni in su, rimanendo delicata e idratante anche per la loro cute. Ovviamente anche per i mariti che ci rubano i prodotti sotto la doccia, a voi capita mai?

Il packaging molto girly e rosa, e ho detto tutto. 

Queste sono le mie impressioni su questa nuova linea che vi consiglio di provare, fatemi sapere le vostre impressioni ed esperienze. 
Vi abbraccio, 
Rà ❤️
ULTRA DOLCE DELICATEZZA D'AVENA
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

amazon informatica